Comprendere i tassi di interesse mutui è importante?

Capire i tassi di interesse mutui è importante se non fondamentale.

Specialmente quando i tassi di interesse mutui sono basati sul tasso fisso o sul tasso variabile.

Capire i tassi di interesse mutui è importante se non fondamentaleChi non ricorda quali sono state le conseguenze della crisi dei Mutui Subprime, che hanno portato un consistente rialzo dei tassi di interesse mutui.

All’epoca moltissimi risparmiatori come te furono attratti dai bassi tassi dei muti emessi con tasso variabile (pericoloso) per poi finire a gambe all’aria quando ci fù la crisi del mercato.

La tendenza di mercato da quel momento in poi è stata quella che la maggior parte degli italiani preferisce stipulare un mutuo a tasso fisso anziché a tasso variabile, perchè è più sicuro in termini di stabilità del mercato.

Anche questa sembrava essere la soluzione giusta, infatti la differenza, in termini di tasso di interesse fra i due tipi di mutuo è consistente, oggi però si cerca la sicurezza del tuo investimento e del mercato e questa sembra la soluzione migliore ed è anche la più richiesta, infatti sono aumentate le richieste di Mutuo a 40 anni .

La crisi infinita dei mutui subprime.

La crisi dei mutui che ha colpì negli Stati Uniti i cosidetti “subprime” fece sentire il proprio effetto anche nel resto del Mondo, ed ovviamente anche in Italia.

La rata del mutuo è divenne subito molto più cara a causa dl tasso variabile che segue le fluttuazioni del mercato. E l’epoca dei mutui facili finì tragicamente, di questa epoca rimangono solo i cocci, di chi all’epoca aveva sottoscritto un mutuo la cui rata era già al limte delle proprie capacità finanziarie e poi si è ritrovato con seri problemi per continuare a pagarle.

La passata crisi dei Mutui ha pesantemete toccato tutte le Borse mondiali, all’epoca dei mutui a tasso variabile quasi tutti i giorni giungevano notizie di guppi bancario-assicurativi costretti a rivedere le previsioni di bilancio e svalutare i propri investimenti, ovviamente questa crisi ha toccato anche il mercato italiano, certo in maniera meno forte e diversa che altri Paesi, dove l’erogozione dei mutui era molto più semplice e con procedure molto snelle.

Gli effetti dell’aumento dei tassi di interesse mutui, unito al rallentamento del mercato immobilare si fece sentire anche in Italia, e anche oggi comprare una nuova casa costa un pò di più, la rata del mutuo è cambiata, ma il mercato Italiano ha retto bene la crisi dei mutui e oggi abbiamo la tranquillita di poter comperare un casa a tasso fisso e farci finanziare al 100% l’acquisto magari della nostra prima casa dei nostri sogni.

Entra subito in contatto. Oggi hai la possibilità di ottenere senza problemi e in tempi brevi il tuo mutuo per la prima casa finanziato al 100 per cento nella città di Milano senza tirare fuori un soldo. Compila subito il form che vedi quì sotto verrai contattato entro 24 ore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *