Quali sono i tassi d’interesse e cosa significa tasso d’interesse?

Come e perchè puoi fare la sostituzione del Mutuo?
1 maggio 2017
Quali Benefici Fiscali hai con il tuo Mutuo?
5 maggio 2017

Quali sono i tassi d’interesse e cosa significa tasso d’interesse?

interessi tasso fisso

Tasso d’interesse? Che significa?

I tassi d’interesse sono certamente una parte molto importante dei mutui, in quanto sono i fattori determinanti per la valutazione di un mutuo.

L’interesse è infatti il compenso che si paga per il prestito di una somma di denaro e viene calcolato in misura percentuale.

I principali tassi d’interesse dei mutui bancari sono:

  • tasso fisso
  • tasso variabile.

interessi tasso fissoI mutui a tasso fisso prevedono che il contraente del mutuo rimborsi sempre le stesso tasso d’interesse fino ad estinzione del prestito.

Questo tipo di tasso può certamente essere vantaggioso per certi aspetti, in quanto non tiene conto dell’andamento dei tassi di mercato, ma rimane fisso nel tempo.

I mutui a tasso variabile prevedono invece che il contraente rimborsi un tasso d’interesse legato all’andamento mensile dei tassi d’interesse del mercato.

Questo tipo di tasso è infatti la somma di Euribor e spread annuo. Ed è proprio l’Euribor, tasso pagato dalle banche per il denaro in un dato momento, che rappresenta la parte variabile del tasso d’interesse.

tasso variabile interessi alle stelleLo spread invece è determinato da ogni singola banca e rimane invariato per tutta la durata del mutuo.

ll rischio dei mutui a tasso variabile è dato dal fatto che seguendo l’andamento del mercato possono arrivare ad avere tassi molto alti, andando ad incidere sostanzialmente sull’importo della rata mensile e quindi sulla capacità di rimborso del contraente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *